Il famoso Gendarmenmarkt 2020 di Berlino è stato cancellato per Covid-19

Con restrizioni gli altri mercatini di Natale 2020 si svolgeranno a Berlino

0

Attenzione

A causa dell'emergenza COVID-19  molte edizioni dei Mercatini di Natale 2020 sono state annullate. Cerchiamo di aggiornare regolarmente le informazioni che vengono inviate, tuttavia potrebbero verificarsi cancellazioni con breve preavviso. Prima di visitare un mercatino contattare direttamente l'organizzatore e/o il sito istituzionale del Comune di riferimento.

Uno dei mercati più grandi e antichi della Germania ANNULLATO

Il Glühwein (vin brulè) e l’atmosfera accogliente ai piedi di edifici pittoreschi normalmente attirano ogni anno migliaia di persone al mercatino di Natale 2020 al Gendarmenmarkt di Berlino.

Ma a causa del rischio rappresentato dalla crescita dei casi di coronavirus, non ci saranno bancarelle allettanti o alberi di Natale luminosi da vedere nel 2020.
Helmut Russ, l’organizzatore dell’evento, ha annunciato giovedì, 22 ottobre, la sua cancellazione, dicendo che il rischio era semplicemente troppo alto e “impossibile da calcolare“.

Un periodo festivo difficile

È incredibilmente doloroso doverlo fare, perché il mercatino di Natale è anche un’istituzione culturale. Durante i periodi bui, porta un po ‘di calore e luce nella città e nei cuori delle persone“, ha detto Russ.

Il mercato, che avrebbe dovuto svolgersi dal 23 novembre al 31 dicembre, l’anno scorso ha attirato oltre 900.000 visitatori. Sarà la prima volta dalla sua apertura nel 2003 che non avrà luogo.
Secondo Russ, la cancellazione costerà agli organizzatori del mercato e ai commercianti tra i 22 ei 25 milioni di euro, escluse le entrate che andranno perse da hotel, negozi e ristoranti della zona. Inizialmente il mercato doveva svolgersi come al solito, anche se con un rigoroso concetto di igiene.

Con restrizioni: i mercatini di Natale si svolgeranno

Il mercatino di Natale sul Gendarmenmarkt di Berlino è stato cancellato a causa di Corona, ma altri grandi mercati si svolgeranno con restrizioni.

Questo è stato il risultato di un sondaggio dell’agenzia di stampa tedesca. I visitatori dei mercatini di Natale devono registrarsi e indossare maschere.Riteniamo che il contenimento del Covid-19 sia nell’interesse di tutti e che il requisito della maschera non sia in conflitto con l’atmosfera natalizia“, ​​ha affermato Michael Roden, presidente dello Schaustellerverband Berlin, l’agenzia di stampa tedesca.

Mercatini di Natale in programma a Breitscheidplatz, Alexanderplatz, Potsdamer Platz e Rotes Rathaus.
Ha confermato: “Per come stanno le cose, il mercatino di Natale si svolgerà a Breitscheidplatz“. Un’atmosfera di festa dovrebbe anche entrare in Alexanderplatz e il Rotes Rathaus. Secondo l’organizzatore Arnold Bergmann, aprirà anche il mondo invernale a Potsdamer Platz, ma con un’offerta notevolmente ridotta.

Non c’è divertimento nelle capanne, né mercatino di Natale né pista di pattinaggio“, afferma Bergmann. Per quest’anno sono previste 7 bancarelle. “Niente di eccitante“. Oltre alla pandemia della corona, anche i lavori di ristrutturazione e la conseguente chiusura di Potsdamer Platz Arkaden sono un motivo per l’offerta ridotta.

A Breitscheidplatz sono previsti anche un numero significativamente inferiore ai normali 120 stand di vendita. “Ora deve esserci una distanza di 3 metri tra le bancarelle“, spiega la portavoce Angelika Grüttner. Quindi solo circa la metà è possibile. Ma la pianificazione non è stata ancora completata, ad esempio è in discussione un ampliamento del mercato a Tauentzienstrasse. Il mercato, che dura 6 settimane, attira normalmente circa 1 milione di visitatori, secondo Grüttner. Questo non è prevedibile quest’anno.

Oltre alla distanza tra i visitatori, il concetto di igiene include anche una maggiore distanza dai rivenditori. “I banchi di vendita devono essere ampliati“, ha detto Grüttner. Inoltre, i teloni di plastica sono progettati come protezione, come li conosciamo dai negozi. “Anche l’area ristorazione deve essere ampliata in modo che gli ospiti possano mantenere la distanza necessaria“, afferma Grüttner.

Circa 3000 visitatori contemporaneamente ammessi al mercatino di Natale del Rotes Rathaus.
L’organizzatore del mercatino di Natale al Rotes Rathaus, si aspetta un numero significativamente inferiore di visitatori. Laubinger stima che, secondo la normativa vigente, circa 3000 visitatori possano sostare sui 6000 mq di superficie di movimento del suo punto vendita. Prima di Corona, il numero era di 12.000 ospiti.
La maggior parte dei visitatori sono generalmente turisti internazionali. Una cancellazione a breve termine è ancora una volta difficile. “I circa 100 partecipanti si sono preparati per il mercato, hanno acquistato beni, assunto personale“, ha detto Laubinger.

Meno bancarelle al mercatino di Natale di Alexanderplatz

Il mercatino di Natale è l’ultimo barlume di speranza per molti commercianti e showmen. Non hanno preso soldi tutto l’anno e le riserve sono spesso esaurite”, dice Arnold Bergmann, che organizza anche il mercatino di Natale ad Alexanderplatz. Quest’anno sono previsti solo 50 stand invece di 90. Non solo per i requisiti della corona. “Molti rivenditori non vogliono e non possono assumersi ulteriori rischi“, afferma Bergmann. Per molti, non è più conveniente acquistare beni e assumere personale e improvvisamente si trovano ad affrontare un altro possibile blocco.

Il mercatino di Natale al castello di Charlottenburg

L’organizzatore del mercatino di Natale al castello di Charlottenburg, Tommy Erbe, ha affermato che già in estate è stato sviluppato un concetto di igiene per il mercato, secondo il quale l’accesso è possibile solo con una maschera. La preoccupazione maggiore è che i mercati verranno cancellati dopo tutto. Inoltre sta affrontando una perdita di reddito. Quest’anno ci sono circa il 30% in meno di inquilini per le bancarelle, ha riferito Erbe.

Per ridurre il rischio di infezione, le maschere saranno obbligatorie e ci sarà il divieto di vendere alcolici dopo le 23:00.

Attualmente, i mercatini di Natale a Potsdamer Platz, Breitscheidplatz, Castello di Charlottenburg e Kulturbrauerei dovrebbero svolgersi come previsto.

Mercatini di Natale della Germania che si svolgeranno nel 2020

Anche i mercatino famosi di città come Dresda, Amburgo e Monaco hanno ricevuto il via libera, a condizione che sia in atto uno speciale concetto di igiene.

Emergenza COVID-19: Edizione 2020 di seguenti mercatini È STATA ANNULLATA

Altre città, invece, hanno deciso di cancellare i propri mercatini a causa della pandemia. La capitale del Brandeburgo, Potsdam, ha cancellato il suo famoso mercatino di Natale Blauer Lichterglanz all’inizio di questa settimana, e i famosi mercatini di Colonia e mercatini di Natale di Heidelberg e anche Francoforte hanno incontrato un destino simile.

Gli Hotel con le migliori offerte a Berlino

Scopri le attività di Berlino

La Letterina
>
Booking.com
fonte The Local
Booking.com
Leggi anche