La Guida Originale ai Mercatini di Natale 2019

Le più belle canzoni di Natale

Le più belle canzoni di Natale
Booking.com

Quali sono le canzoni di Natale più belle ed amate di sempre?

Nel famoso libro di Nick Hornby, poi film con Hugh Grant, About a boy, il protagonista vive di rendita grazie ai proventi di una canzone natalizia inventata dal padre.
Nel libro il padre non è molto entusiasta della sua fortuna, ma per noi è solo un pretesto. Poche canzoni, infatti, raggiungono l’immortalità come quelle natalizie.

Le canzoni di Natale: verso l’eternità.

Mentre i “tormentoni estivi” hanno le ore contate fin dalla loro uscita, e rimangono fortemente legate all’anno in cui sono state cantate e pubblicate, le canzoni natalizie, paiono eterne fin dal momento in cui escono. Esagero? Non direi. Pensate “a Natale puoi”. Si tratta di una canzona nata solo nel 2005 e come colonna sonora per uno spot pubblicitario eppure, complice anche l’utilizzo nelle scuole, è diventata un classico e in molti credono che la canzone esistesse prima della pubblicità

Perché le canzoni di Natale sono immortali?

Difficile dare una motivazione, ma giocando a fare un po’ gli antropologi si può notare due cose: il Natale è e rimane una festa fortemente legata ai bambini, il Natale rimane una festa di tradizione. Questo vuol dire che, mentre magari le canzoni estive devono passare e ricordare un momento specifico nel tempo, le canzoni di Natale hanno la funzione di ricreare, di anno in anno, sempre le stesse atmosfere familiari, serene e anche un po’ infantili.
In fondo, sotto Natale non escono alla televisione anche sempre gli stessi film?

Quali sono le più belle canzoni di Natale?

A prescindere dalla loro storia quali sono le più belle canzoni di Natale? Senza temere di essere smentiti la classifica è sicuramente:
  1. Bianco Natale
  2. Tu scendi dalle Stelle
  3. Astro del Ciel
  4. Jigle bell (e Jingle bell rock)
  5. O Tannenbaum
  6. Adeste, fideles (venite Fedeli)
A cui facciamo seguire Happy Christmas, Santa Claus Is Coming to Town, Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow! Le Più Belle Canzoni Di Natale  

Bianco Natale, White Christmas

Si tratta di una delle canzoni più famose in assoluto. Venne composta nel 1942 da Irving Berlin ispirandosi al  testo di White Christmases. Sebbene lo stesso Berlin dichiarò di aver scritto “la migliore canzone che chiunque abbia mai scritto!” è l’interpretazione di Bing Crosby che la porterà al successo.
La prima incisione di Crosby, fu utilizzata talmente tante volte da risultare persino inutilizzabile e dovette essere rifatta. La seconda, del 1924 è la stessa nota anche ogg. Il disco “White Christmas” è considerato il più venduto nella storia.

Tu scendi dalle Stelle

Tu scendi dalle Stelle è un grande classico italiano. Siamo nel 1754 e il canto del Vescovo di Nola è la traduzione italiana di un canto napoletano.
L’autore Alfonso Maria de’ Liguori fu canonizzato santo da  papa Gregorio XVI nel 1839, ma più che per le sue opere, al “grande pubblico” rimane noto come l’autore di “Tu scendi dalle Stelle”.

Stille Nacht Astro del Ciel

Su Astro del Ciel ci sarebbe da scrivere un articolo a parte ( e infatti rimandiamo a: “Alla scoperta del Salisburghese con i bambini: sulle tracce di Astro del Ciel”)
L’origine di questa canzone sembra una favola a sua volta. Siamo nel 1818, esattamente il 24 dicembre e Joseph Mohr assistente nella parrocchia di Mariapfarr, nel Salisburghese, chiede a Franz Gruber la musica per un testo da lui composto. C’è solo un problema: i topi hanno rosicchiato il mantice dell’ organo e quindi non sarà possibile accompagnare il canto con questo strumento tradizionale. È necessario farsi accompagnare dalla chitarra. Gruber accetta la sfida e per la messa della Vigilia riesce a completare la musica di Stille Nacht!

Questo canto è legato anche ad un altro episodio che non smette mai di commuovermi. Durante la guerra di trincea nel Fronte Occidentale, Stille Nacht si alzò da una delle trincee e ben presto fu cantato da tedeschi e inglesi. Seguì un momento di pace e armi ferme, partite di calcio e scambio di cioccolata, prima che, purtroppo, la ragion di stato riprendesse il sopravvento.

Jigle bell (e Jingle bell rock)

Il titolo originale di Jigle bell è “One Horse Open Sleigh” e si tratta di una canzone “pagana” legata alle corse a cavallo legate alla Festa del Ringraziamento.
La versione “rock” naturalmente è più moderna e risale al 1957, esattamente un secolo dopo la prima pubblicazione dell’ originale (del 1857)

O Tannenbaum O Albero

Si tratta di un canto popolare tedesco, la cui melodia alcuni fanno risalire addirittura al medioevo, e a cui furono aggiunte le strofe nel corso dei secoli.
La melodia pubblicata già alla fine del 1700 e si iniziò a comporre le parole dall’ inizio del 1800.

Adeste, fideles (venite Fedeli)

Si tratta di un testo antichissimo, trascritto intorno alla metà del 1700 dai cattolici rifugiati nel nord della Francia. Il testo sarebbe infatti irlandese. Il canto è stato tradotto in seguito nelle lingue locali dal latino.

Happy Christmas, Santa Claus Is Coming to Town, Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!

Si tratta di alcuni canti moderni che si inseriscono nel filone delle canzoni natalizie che hanno esaltato le doti canore di alcuni autori artisti statunitensi e che rappresentano una nuova tradizione nelle feste natalizie come celebrazione pagana del rito e come regalo.
Tante le compilation anche di autori Italiani che nel periodo natalizio riempiono gli scaffali come regalo. Le Più Belle Canzoni Di Natale
Booking.com
Potrebbe piacerti anche

Lascia una recensione

L'indirizzo email non verrà pubblicato.