La Guida più Completa ai Mercatini di Natale 2019

Il Villaggio di Natale a Finale Ligure

COMUNICATO STAMPA – ANTEPRIMA

Lunedì 24 ottobre 2015 Divertimento, folklore e gusto. Fervono i preparativi per l’apertura.

Il Villaggio di Natale a Finale Ligure

Si inaugura l’11 novembre con una cena benefica a favore della CRESCI ONLUS. Dopo il successo del 2015, torna anche quest’anno il Villaggio di Natale a Finale Ligure. Visto il grande interesse riscontrato lo scorso anno, con oltre 35 mila presenze registrate e provenienti anche da fuori regione, per questa annata gli organizzatori hanno deciso di anticipare l’apertura di un week end. L’inaugurazione è prevista infatti per sabato 12 novembre prossimo. Quest’anno il Natale in Liguria – è proprio il caso di dirlo – arriva prima.

Booking.com

Venerdì 11, per festeggiare senza dimenticare chi è meno fortunato, si è pensate di far sì che – almeno simbolicamente – il Villaggio vada un po’ verso tutti quei bambini che, ricoverati nelle pediatrie, non possono festeggiare con pienezza il Natale, la loro festa più bella. Verrà così organizzata una cena benefica il cui ricavato sarà devoluto ai progetti curati dalla CRESCI sulle pediatrie del San Paolo di Savona e del Santa corona di Pietra Ligure. La cena costa 50 € a persona, di cui 25 € saranno devoluti alla CRESCI.

Gli allestimenti vogliono superare in bellezza quelli già di per sé grandiosi dello scorso anno. A curare questa importante edizione è stata infatti chiamata una scenografa milanese d’eccellenza: Luisa Costi, che ha brillato per le scenografie dell’Aida di Pechino lo scorso anno. Insomma, si sta lavorando a qualcosa di veramente unico. La location rimane la stessa, con lo splendido contesto della vallata di Calvisio, nella primissima entroterra di Finale Ligure, subito dietro il rione Pia.

Luci e colori, il grande albero; i mercatini nei tradizionali chalet in legno; gli spettacoli del Christmas Dream dentro la tenda magica, con repliche alle 11, alle 15 e alle 17. Babbo Natale e la sua casa immersa nella scenografia di un villaggio nordico, i laboratori ludico didattici con la fabbrica dei folletti; la pista di pattinaggio sul ghiaccio ecologico; la città in miniatura; l’ottovolante di Babbo Natale; la giostra con le tazze; il battesimo della sella con i pony games; i menù della tradizione alpina: raclette, bourguignonne e pierrade. Ben tre trenini che collegheranno il Villaggio con Finale e Finalborgo, uno dei borghi più belli d’Italia! E poi nuovissime attrazioni: il Regno del Ghiaccio, il Labirinto dell’Avvento, “Sul bel Danubio Blu”, una delle chicche di quest’anno. E molto altro da scoprire sul sito www.ilnataledigiuele.it e sulla pagina Facebook. Per la prima volta – siamo ormai alla terza edizione – una mascotte. Sarà Olaf, il folletto mattacchione, ad accompagnare simbolicamente gli ospiti nelle loro giornate al Villaggio.

E poi, tutti i sabati sera, dentro la tenda magica, un vero e proprio tendone del circo con 200 posti a sedere, si terranno spettacoli di cabaret con comici provenienti da Zelig e Colorado, dinner show e spettacoli inediti e studiati appositamente per il Villaggio.

Il Villaggio di Natale sarà aperto dal 12 novembre al 22 dicembre tutti i weekend dalle 10.00 alle 22.00. Dal 23 dicembre all’8 gennaio tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.00. Giovedi 8 e venerdi 9 dicembre aperto tutto il giorno dalle 10.00 alle 22.00.

UFFICIO STAMPA – STUDIOWIKI giuele_campagna-locandina
Potrebbe piacerti anche

Lascia una recensione

L'indirizzo email non verrà pubblicato.