PRENOTA
UN HOTEL
PRENOTA
UN'ATTIVITÀ

Mercatini di Natale di Pergine Valsugana

Credits: Daniele Mosna APT Valsugana
0

Mercatini di Natale di Pergine Valsugana - Date 2021

Lasciati incantare dal fantastico universo delle Miniere Medievali, le valli alpine dove si parla ancora l’antica Lingua dei Padri ed esplora il misterioso mondo degli Gnomi Minatori. Un imperdibile viaggio alla scoperta di usanze, tradizioni e folklore.

Pergine Valsugana si trova della provincia di Trento, terza per popolazione dopo il capoluogo e Rovereto. Sede della Comunità di valle Alta Valsugana e Bersntol, allo sbocco della Valle del Fersina e all’inizio della Valsugana, la cittadina è dominata dallo storico Castel Pergine.

 

Mercatini di Natale di Pergine 2021

Dal 14 novembre 2021 al 6 gennaio 2022 Date da confermare

Le bancarelle addobbate del mercatino di Natale di Pergine Valsugana si trovano nei vicoli del centro storico. Offrono una grande varietà di delizie culinarie, artigianato e idee per i regali.
Pergine Valsugana festeggia il Natale con un mercatino speciale: il Villaggio delle Meraviglie nel centro storico con stand per bambini e famiglie, eventi culturali e un’attenzione particolare al sociale.
  • Data di apertura
    14 novembre 2021
  • Data di chiusura
    6 gennaio 2022
  • Orari di apertura
    Dalle 10:00 alle 19:00
  • Dove
    Centro Storico

La leggenda di Perzenland e la Valle Incantata

Una valle incantata e un luogo magico, dove gnomi ed elfi scendevano a valle durante l’Avvento per giocare, offrire caramelle e vendere i loro migliori prodotti artigianali in un colorato mercatino lungo le vie del centro del paese.
Era tradizione organizzare mostre e degustazioni di prodotti locali, gite nella Valle dei Mòcheni, visitare le miniere di Vignola Falesina, cercare l’oro alla ricerca dell’oro, e di notte, al chiaro di luna, organizzare ciaspolate sulla neve, pattinare sui laghi ghiacciati e inventare favole da raccontare un giorno intorno al fuoco.

È proprio grazie a questa leggenda che il Mercatino di Natale di Pergine deve la sua mascotte ad un piccolo nano minatore detto canopo.
I Canòpi (Bergknappen in tedesco) erano dei minatori tedeschi provenienti dalla Franconia, dalla Sassonia, dalla Svevia, dalla Boemia e dalla Baviera. Erano persone scontrose, solitarie, introverse e non facevano nulla per mescolarsi con la popolazione locale.

La mascotte dei mercatini di Natale di Pergine Valsugana

I migliori hotel per soggiornare a Pergine e dintorni

Tour e attività da fare in Trentino Alto Adige

Leggi anche