PRENOTA
UN HOTEL
PRENOTA
UN'ATTIVITÀ

Mercatini di Natale in Francia

Tradizioni e Mercatini di Natale in Francia - Calendario 2021

Mercatini di Natale a Strasburgo

Trova i migliori Mercatini di Natale 2021 in Francia con le date aggiornate

In molti, erroneamente, credono che i Mercatini di Natale siano nati in Germania. In realtà i Mercatini di Natale sono nati in Austria, ma in molti invece dicono Francia, e più precisamente Strasburgo, la capitale dell’ Alsazia, al confine tedesco.

In fondo alla pagina troverai l’elenco completo delle città e delle località in Francia che durante il periodo dell’Avvento ospitano i tradizionali Mercatini di Natale.
L’elenco è diviso tra mercatini maggiori e mercatini minori e ordinato secondo il nome della città, clicca sul mercatino per vedere il dettaglio di tutti gli eventi che si svolgono nella stessa città.

Vai all’elenco di tutti i mercatini di Natale in Francia – Date 2021

Continua a leggere per scoprire come in Francia viene festeggiato il Natale

La tradizione del Natale in Francia

Il Natale in Francia è reso speciale dalla moltitudine di luminarie e tradizioni natalizie presenti in tutto il paese. Dalla fine di novembre, le città della Francia si trasformano in un magico paese delle meraviglie piene luci natalizie.
A Parigi o in Alsazia, questo è il momento di visitare i migliori mercatini di Natale della Francia.

Molte tradizioni natalizie francesi sono uguali o simili alle usanze e alle celebrazioni natalizie in tutto il mondo, ma alcune potrebbero sorprenderti. Dalle canzoni a Babbo Natale, diamo un’occhiata a cosa significa celebrare le festività natalizie in Francia.

La Francia è tradizionalmente un paese cattolico, e mentre molti cattolici (e cristiani in generale) in Francia oggi non sono strettamente religiosi, il Natale e le altre festività cristiane continuano ad essere celebrazioni importanti.
La maggioranza dei francesi vede il Natale come un momento per stare con la famiglia, non necessariamente come una festa religiosa.

Come nella maggior parte dei paesi in cui vivono persone di altre culture e religioni, anche a molti non cristiani piacciono alcuni aspetti del Natale e prendono parte ad alcune festività o le celebrano in un certo modo: per esempio molte famiglie musulmane lasciano che i loro figli ricevano regali durante il periodo natalizio.

Ecco alcune tradizioni natalizie francesi, alcune sono simili a quelle che troverai in molti altri paesi e culture europee altre invece no.

Calendari dell’avvento

Questi calendari hanno un piccolo pannello o cassetto a strappo che viene aperto ogni giorno di dicembre mentre si aspetta il Natale.
Mentre alcuni calendari dell’Avvento presentano un messaggio religioso per ogni giorno, il tipo più popolare in Francia include … il cioccolato. Verso la fine di novembre, i negozi di alimentari francesi inizieranno a pubblicare una miriade di calendari dell’avvento, da quelli di fascia alta a quelli economici, spesso decorati con i personaggi della cultura pop preferiti dai bambini.

Luci di Natale

Sebbene la maggior parte dei francesi non esageri quando si tratta di decorare la propria casa (dentro o fuori), le luci e le vetrine di città e negozi addobbate con gusto sono di rigore nella maggior parte del paese.

Parigi è particolarmente famosa per le luci natalizie lungo gli Champs-Elysées così come le vetrine natalizie nei suoi grandi magazzini che presentano temi diversi ogni anno con pupazzi, animatronics, video artistici, abiti firmati, gioielli, giocattoli e molto altro in modi innovativi e stravaganti.

Anche il villaggio più piccolo avrà spesso graziose decorazioni natalizie lungo i lampioni e ghirlande che coprono le vetrine dei negozi e le porte delle chiese.

Messa di mezzanotte

Non tutte le chiese offrono la messa di mezzanotte, tuttavia, questa tradizione natalizia fa parte del Natale per alcuni francesi. Spesso sono accompagnate da musica che è un mix tra inni e (rari) canti popolari.

Il Presepe

Il presepe è strettamente legato alla storia del Natale nella sua tradizione cristiana e cattolica. I paesi anglosassoni e germanici, che sono prevalentemente protestanti, non seguono questa usanza.
In Francia, il presepe viene spesso utilizzato per decorare la casa.
I presepi francesi hanno figure di argilla e durante il mese di dicembre alcuni paesi e città, come Marsiglia, hanno fiere che vendono figure della Natività.

La crèche” è un’importante tradizione natalizia francese e in senso stretto è la rappresentazione della Natività intorno alla mangiatoia, qualcosa di più ristretto rispetto alla scena del presepe che può includere anche scene di vita quotidiana.

Une crèche”  rappresenta la notte della nascita di Gesù bambino con i personaggi essenziali che sono Maria, Giuseppe, Gesù Bambino, solitamente un asino e un bue e a volte i 3 Re Magi.

Questo tipo di presepe di Natale è particolarmente famoso in Provenza ed è normale che una crèche possa essere tramandata di generazione in generazione.

Babbo Natale

In Francia, Babbo Natale si chiama Père Noël e nella Francia orientale è accompagnato da Le Pere Fouettard, un uomo vestito di nero che potrebbe essere la stessa persona di Zwarte Piet dei Paesi Bassi e del Belgio.
Oltre al Natale, in alcune parti della Francia, la festa di San Nicola, viene celebrata separatamente.

Questa festa, che si tiene il 6 dicembre, è più incentrata sulla rappresentazione tradizionale di San Nicola, piuttosto che sul Babbo Natale bianco e rosso che la maggior parte di noi conosce.
San Nicola distribuisce spesso piccoli doni e dolciumi, a volte è accompagnato da le Père Fouettard, una figura incappucciata e spaventosa che, nel peggiore dei casi, frusta o rapisce bambini cattivi e nel migliore dei casi dà loro cose come cipolle o carbone.

Oggi, le Père Fouettard non è più molto conosciuto e temuto dalla maggior parte dei ragazzi in Francia.

Mercatini di Natale

Si dice che il più grande mercatino di Natale del mondo sia in Francia, nella città di Strasburgo, per la precisione.
Può sembrare un po’ strano, dal momento che i francesi non sono le persone più “natalizie”,  ma Strasburgo è al confine con la Germania, che è un paese piuttosto matto per il Natale.

I mercatini di Natale sono diventati popolari in tutta la Francia con le piccole bancarelle di legno di artigianato e cibo locali.
Molte cittadine, città e villaggi allestiscono anche attrazioni gratuite o poco costose come piste di pattinaggio, giostre e ruote panoramiche.

Quali sono i Mercatini di Natale più belli in Francia?

Secondo noi i mercatini di Natale più belli della Francia sono i:

I mercatini di natale in Francia che godono di maggiore popolarità sono Strasburgo e Colmar, entrambi situati in Alsazia, dove gravitano anche un numero notevole di piccole località legate la Natale (vedi l’articolo dedicato ai Mercatini di Natale in Alsazia).
Seguono come importanza i Mercatini di Natale di Parigi, e di Lione.

Parigi, ha un numero rilevante di Mercatini e l’intera città si veste a festa facendo del suo soprannome “città delle luci” un punto di orgoglio delle feste natalizie.
I mercatini di Natale, di cui il punto fermo sono quelli sugli Champs-Élysées e Place de la Concorde, sono organizzati in varie zone della città e variano di anno in anno.

Le regioni in cui visitare i Mercatini di Natale

Naturalmente, sebbene l’Alsazia sia la regione maggiormente legata alle tradizioni natalizie l’intero paese ha sviluppato una serie di usanze popolari fortemente sentite dalla popolazione radicate nel tessuto sociale. E sono molte le località che organizzano mercatini di Natale.

Alsazia e Alpi

L’Alsazia è una regione storica della Francia Nord-orientale, nella pianura del fiume Reno. Confina con Germania e Svizzera e nei secoli ha subito alternativamente il controllo tedesco e francese, lasciandosi influenzare da entrambe le culture

La tradizione dei Mercatini di Natale in Alsazia è molto antica, iniziata nelle grandi città e da lì diffusasi nelle campagne. Basti pensare che alcuni ritengono che la tradizione dei Mercatini di Natale sia nata proprio in Alsazia e più precisamente a Strasburgo.
Molte località, assieme alle bancarelle e agli stand offrono eventi collaterali come mostre di presepi, eventi musicali o luminare natalizie.

Leggi anche le tradizioni del Natale in Alsazia e i mercatini più belli.

Tra le usanze natalizie tipiche dell’Alsazia e della regione delle Alpi Franco-Svizzere c’è l’albero di Natale all’aperto, popolare anche in Germania, mentre nel resto della Francia gli alberi di Natale all’aperto non sono spesso allestiti.
Gli sciatori lungo le piste delle Alpi solitamente organizzano fiaccolate, la gente del posto porta lanterne alla messa alla vigilia di Natale e vengono bruciati rami di ginepro per garantire la prosperità per l’Anno Nuovo.

Cibo natalizio in Alsazia
Il cenone della Vigilia di Natale (Réveillon), consiste in cibo molto più semplice rispetto ad altre zone come per esempio a Parigi. Invece della bûche de Noël (il tipico dolce di pan di spagna simile ad un tronchetto) è usanza preparare una crostata di prugne, pere o zucca.
Il capodanno in Alsazia, in Francia, include l’antica tradizione di cuocere a casa una pagnotta di pane bianco chiamata “chalanda“, un tempo questo era l’unico pane bianco di tutto l’anno.

Per Natale si preparano i Bredele, deliziosi e colorati biscotti al burro e si trovano ovunque ai mercatini di Natale in Alsazia.

Anche il vino è una parte importante della cultura e della tradizione francese. Visita le regioni vinicole francesi per un viaggio ricco di cultura, degustazione di vini e splendidi paesaggi.

Colmar

La magia del Natale a Colmar è innanzitutto l’atmosfera della Città Vecchia, illuminata e addobbata come una fiaba: una cornice storica resa magica dalle luminarie natalizie che, in questo periodo di festa, si fondono armoniosamente con la meravigliosa illuminazione pensata per valorizzare il patrimonio della città e creare un’aura di luce rilassante nel centro di Colmar.

Strasburgo

Fu a Strasburgo nel 1570 che ebbe luogo la primissima edizione del mercatino di Natale più antico d’Europa, allora chiamato “Christkindelsmärik” (mercato di Gesù Bambino).
Da allora, Strasburgo ha continuato la tradizione del Natale alsaziano, autentico, caldo e generoso.
È per questo che  “Strasburgo, la capitale del Natale” continua a riscuotere ripetuti successi.

Lorena

Le tradizioni natalizie in Francia nella provincia della Lorena (nel nord-est) includono il santo patrono della Lorena: San Nicola.
Il giorno di San Nicola è il 6 dicembre e si celebra con le famiglie che si scambiano doni, caramelle e altri regali. Il 6 dicembre è una festa importante, si sono processioni per le città e le strade dei paesi guidate da un uomo vestito da San Nicola.
Sempre nella processione che generalmente fa da coda c’è Père Fouettard  che indossa abiti scuri e porta un frustino: il suo compito è sculacciare i bambini cattivi.

Metz

Entra nello spirito delle festività natalizie e goditi il più caloroso benvenuto mentre visiti i mercatini di Natale nelle 6 piazze principali della città.
Guarda le sculture di ghiaccio al Frozen Fairyland, poi riscalda le mani fredde intorno a una bevanda piccante calda o vin brulè.

Lascia che le luminarie scaccino le buie giornate invernali e goditi la giostra, una passeggiata nella foresta magica o cogli l’occasione per fare scorta di prodotti gastronomici natalizi al mercato coperto della città.
Una pista di pattinaggio sul ghiaccio e una grande ruota si aggiungono alle attività ricreative per grandi e piccini.

Le boutique e i negozi sono aperti anche le 4 domeniche prima di Natale, così puoi goderti i panorami, gli odori e i sapori fino all’ultimo minuto durante le vacanze in città.

Provenza

Tipiche della Provenza sono le bellissime processioni della vigilia di Natale attraverso le città.
La gente del posto vestita da pastore, ricrea la storia della natività con canti natalizi francesi e musica. Queste processioni sono iniziate nel Medioevo e continuano fino ad ora.
A volte gli animali vivi fanno parte della scena. La processione si conclude nella piazza del paese con un presepe vivente.

La Provenza è anche conosciuta per i suoi bellissimi Santon de Provence, statuine del presepe simbolo di tradizione e identità culturale.

Avignone

A partire dal primo weekend id Avvento fino a Capodanno, ai mercatini di Natale, artigiani e commercianti offrono tutti i tipi di prodotti per celebrare il Natale: Santon per il presepe, prodotti gastronomici  e specialità regionali, alberi e regali di Natale e altre sorprese.

I produttori di Santon espongono le loro merci e le Crèches (mangiatoie di Natale) sono visibili in molti luoghi diversi di Avignone e della Provenza.

Valle della Loira

I castelli della Loira offrono, in assoluto, la più variegata e suggestiva serie di patrimonio inimitabile di tutta la Francia, merito dei re, delle regine, dei conti medievali e dei potenti in generale che li hanno voluti e costruiti.

Per immergere i visitatori nella magia del Natale, di ieri e di oggi, i castelli della Loira indossano le loro raffinatezze e provano le loro scene più belle. Scenari incantevoli, mostre, concerti, mercatini di Natale e altre sorprese si svolgono da fine novembre per indimenticabili fughe in famiglia.

Amboise, Azay-le-Rideau, Chenonceau, Chinon, Langeais, Loches, Villandry … Da dicembre a Capodanno, 7 dei più grandi castelli della Valle della Loira celebrano lo spirito delle vacanze di fine anno attraverso percorsi turistici eccezionali , e divertimento: è il “Natale nella terra dei castelli” in Turennna.

Il Natale nella Terra dei Castelli è costruito come un itinerario che collega 7 dei più famosi castelli della Loira, attorno ai principali temi emblematici delle celebrazioni natalizie. Ogni castello ha un tema diverso, ma tutti hanno lo stesso obiettivo: mettere le stelle negli occhi di grandi e piccini!
Prenota qui ingressi e attività ai Castelli della Loira

Normandia

L’abbazia di Mont St. Michel organizza pellegrinaggi natalizi.
I turisti e la gente del posto seguono i sacerdoti dalla città ai piedi dell’abbazia fino in cima. Per coloro che sono in buone condizioni fisiche (la salita ripida) è una grande attrazione turistica in Francia.
Mont Saint-Michel: tour e biglietti

Il magico e luminoso mondo del Natale scende in Normandia con i suoi doni, i suoi incontri eccezionali e le sue attività, una più gelida dell’altra. “Noël, Joyeux Noël ” (Natale, buon Natale)!

Non mancano gli intrattenimenti per festeggiare il Natale e potrai incontrare Babbo Natale che aspetterà grandi e piccini al Mercatino di Natale di Rouen, Le Havre e Le Tréport !

Bretagna

A Natale, dopo la messa di mezzanotte, i bretoni tradizionalmente tornano a casa e mangiano un pasto leggero e semplice come le loro tradizionali crepes con panna di grano saraceno.
Il giorno dopo, al tipico pranzo di Natale non manca il bûche de Noël (il tronchetto di Natale) come dessert.

Bûche de Noël tipico del Natale in Francia
©mirceax Thinkstockphotos - completefrance.com

Parigi

I mercatini di Natale di Parigi, tradizionali e popolari sono un importante evento di shopping e si svolgono da novembre in poi.

Originari della Germania e dell’Alsazia, i mercatini di Natale si sono diffusi in tutta Europa dagli anni ’90. A poco a poco, sono diventati un evento festivo essenziale durante il periodo natalizio a Parigi.
Si tengono in tutta la capitale: in Place Saint-Germain-des-Prés, in Place de la Nation sull’Avenue des Champs-Elysées e in Place du Trocadéro … riscuotendo un grande successo tra i passanti.

Questi mercatini composti da casette in legno creano una calda e magica atmosfera natalizia e sono il luogo perfetto per acquistare addobbi natalizi, oggetti festivi, prodotti regionali e artigianato…
Troverai sicuramente addobbi per il tuo albero di Natale, alcune idee originali per il Natale regali e ingredienti per rendere ancora più golosi i tuoi pranzi in famiglia.

Lione e la Festa delle Luci

Un discorso a parte merita la città di Lione.
Pur ospitando anche un mercatino di Natale, Lione è nota a livello internazionale per un evento natalizio che richiama ogni anno tantissimi turisti: la Festa delle luci di Lione.

Durante l’evento, per 4 giorni in prossimità della Festa dell’Immacolata Concezione, la città viene abbellita con le istallazioni di luci di artisti che trasformano con le loro animazioni palazzi, le vie, le fontane e i lungofiume della città.
Vedi anche Festa delle Luci di Lione

Cosa mangiare ai Mercatini di Natale in Francia

Ci sono così tante bancarelle di cibo e bevande nei mercatini di Natale francesi che può essere difficile decidere,  ecco quindi una selezione di prelibatezze francesi tradizionali da provare al tuo marché de Noël preferito.

Gaufres (preferibilmente ricoperto di cioccolato!)
I waffle sono una delle prelibatezze preferite in Francia, sia dolci che salati. Troverai waffle fiamminghi sulle bancarelle del mercato di Arras (capitale del Pas-de-Calais) e nella maggior parte dei mercatini di Natale.

Caldarroste
Potresti non riuscire ad osservare la “tostatura su un fuoco all’aperto”, ma una volta che le sgranocchi da un cono di carta mentre passeggi, non ti ci penserai più.
Il sud della Francia è il più grande produttore di caldarroste, in particolare il dipartimento dell’Ardèche.

Bredele
Questi biscotti prodotti in Alsazia durante le festività natalizie includono varietà alle mandorle, miele o limone, anisbredele (con albume d’uovo e semi di anice) e schwowebredele (con arancia e cannella).
Possono essere semplici, smaltati o decorati. Chiedi al venditore di preparartene un assortimento in una bella scatola.

Beignets
Croccanti all’esterno e soffici all’interno, questi pasticcini di pasta choux fritti e arrotolati nello zucchero sono il colpo di grazia dopo una cena nelle serate fredde ai mercatini di Natale. Sono molto popolari per il Mardi Gras e le migliori le trovi a Parigi.
Cercali al più grande mercatino di Natale della capitale nel quartiere degli affari di La Défense.

Formaggio Maroilles
Un pungente formaggio di latte vaccino prodotto in Hauts-de-France e venduto al mercatino di Natale di Lille. Ci sono oltre 80 bancarelle da esplorare a Lille: prima di vederlo, ne sentirai l’odore.

Bretzels
Il bretzel è fondamentalmente una versione francese di un pretzel tedesco che troverai nei mercatini di Natale dell’Alsazia. È fatto con un impasto brioche e ci sono molte diverse versioni dolci e salate.

Macarons d’Amiens
A differenza dei macarons che vedrai nelle pasticcerie parigine a base di meringa, i macarons d’Amiens sono fatti con una pasta di mandorle e miele e li troverai al mercatino di Natale di Amiens.

Gâteau battu
Questa torta tradizionale proviene dalla regione della Piccardia e può essere trovata al mercatino di Natale di Amiens. È una torta-brioche a forma di cappello da chef, fatta con tante uova e burro!

Socca

Al mercatino di Natale di Nizza si trovano le socca, frittelle di farina di ceci, una specialità cittadina che si potrebbe definire la variante francese della farinata, perfetta come street food.

Vin chaud
Niente riscalda le dita gelate e le guance screpolate come un bicchiere fumante di vin brulè. Nessun mercatino sarebbe completo senza il vin chaud, spesso servito da vasti tini di rame o versato da brocche di ceramica dipinta.
Incontrerai ricette diverse in diverse parti del paese: alcune con più cannella, altre con chiodi di garofano, altre aggiungendo un pizzico di qualcosa di più forte. Il vino rosso utilizzato è solitamente economico e insignificante: la magia avviene quando viene riscaldato e infuso. Santé!

Hotel Tour e Attività da prenotare in Francia

I migliori hotel in Francia per visitare i Mercatini di Natale

Booking.com
Booking.com

Mercatini di Natale in Francia - Date 2021

Mercatini di Natale più importanti

MercatinoDalAlDove
29 novembre 20212 gennaio 2022
Centro Città
26 novembre 202129 dicembre 2021
Città Vecchia
6 novembre 20219 gennaio 2022
Boulevard de Parc Serris/Coupvray
24 novembre 202124 dicembre 2021
Place Carnot Centro Storico
11 dicembre 20212 gennaio 2022
Vecchio Porto
1 dicembre 20212 gennaio 2022
Jardin Albert
14 novembre 20216 gennaio 2022
Centro Storico
26 novembre 202130 dicembre 2021
Centro Storico

Mercatini di Natale più Piccoli

MercatinoDal / AlSito Web
AmiensMarché de Noël d’Amiens
Angers29 Nov – 30 DicMarché de Noël d’Angers
Annency22 Nov – 5 GenMarché de Noël
Arras26 Nov – 30 DicMarché de Noël à Arras
Barr4, 5, 11, 12, 18, 19 DicMarché de Noël
Belfort
1 Dic – 31 Dic
Marché de Noël
Besançon26 Nov – 23 DicMarché de Noël
Bordeaux27 Nov – 29 DicMarché de Noël
Caen27 Nov – 31 DicMarché de Noël à Caen
Castres3 Dic – 31 DicMarché de Noel de Castres
Clermont-Ferrand29 Nov – 28 DicMarché de Noël à Clermont-Ferrand
Colmar26. Nov – 29. DicMarché de Noël de Colmar
Douai11 Dic – 2 GenDouai d’hiver
Eguisheim26. Nov – 30. DicMarché de Noël
Épinal4 DicSankt Nikolaus in Épinal
Guebwiller27 Nov – 2 GenNoel bleu
Haguenau26 Nov – 23 DicMarché de Noël
Huningue3 Dic – 12 DicPetit village de Noël
Istres27 Nov – 24 DicVillage de Noël
KaysersbergMarché de Noël de Kaysersberg
Lens3 Dic – 2 GenWeihnachtsmarkt
LilleNov – DicWeihnachtsmarkt
MarseilleNov – DicMarché de Noël
Martigues17 – 26 DicMarché de Noël à Martigues
MetzNov – 31 DicMarché de Noël
MontbéliardDicembreMarche de Noël
Montpellier24 Nov – 26 DicMarché de Noël
Monte Carlo3 Dic –  2 GenVillage de Noël
Mulhouse29 Nov – 23 DicWeihnachtsmarkt
NancyNov – DicLe marché de Saint-Nicolas
Nizza1 Dic – 2 GenMarché de Noël

NB: gli eventi indicati possono subire delle variazioni o modifiche non dipendenti dalla nostra responsabilità o volontà. Hai trovato delle inesattezze o degli errori? Scrivici a scrivi(at)mercatini-natale(dot)com e miglioriamo insieme Mercatini-Natale.com

Booking.com
Booking.com
Leggi anche