I Mercatini di Natale 2020 di Barcellona

Il Mercatino di Santa Lucia

foto Pep Herrero
1
Stiamo aggiornando le date dei prossimi MERCATINI DI NATALE 2021

La Fira de Santa Llúcia

Risalente al 1786, la Fira de Santa Llucia è passata da essere un evento di un giorno per commemorare la festa di Santa Llucia, che cade il 13 dicembre, a una fiera di 3 settimane.

Il mercatino di Natale viene allestito ogni anno intorno alla Cattedrale di Barcellona. Sebbene non sia l’unica fiera o mercatino di Natale della città, è sicuramente il più antico, quindi è tradizione per i locali e i turisti che trascorrono il Natale a Barcellona passeggiare tra le sue vivaci bancarelle.

Gli stand della Fira sono raggruppati in 4 settori:

Presepi e addobbi di Natale
Si vendono principalmente accessori per presepi, grotte, figure, luci natalizie, palline, candele e addobbi natalizi per la casa, presepi e alberi.

Vegetazione e piante
Qui puoi trovare alberi naturali o artificiali, muschio, Caga Tiós di varie dimensioni, sughero naturale, rami portafortuna, rami di eucalipto e così via.

Artigianato
Qui troverai tutti i tipi di prodotti e accessori fatti a mano, vestiti, gioielli, oggetti decorativi, regali e molto altro ancora

Simbombes
Oltre a questo strumento tradizionale, troverai tamburelli e tanti altri strumenti per dare un tocco musicale al tuo Natale.

Fira de Santa Llúcia
Dal 26 novembre 2020 al 23 dicembre 2020

Ci sono circa 300 bancarelle che compongono la Fira de Santa Llúcia, e si dividono liberamente in quelle che vendono oggetti legati specificamente al Natale (decorazioni, alberi, presepi) e quelle che offrono tutti i tipi di regali, la maggior parte dei quali sono fatti a mano (gioielli, sciarpe, burattini, ecc.).

  • Data di apertura
    26 novembre 2020
  • Data di chiusura
    23 dicembre 2020
  • Orari di apertura
    Dalle 11:00 alle 20:30
  • Dove
    Centro Storico Avinguda de la Catedral and Plaça Nova

Ti consigliamo, ove possibile, di attraversare le bancarelle 2 volte: una di giorno e una di notte. In questo modo potrai goderti la diversa atmosfera che hanno le bancarelle nei diversi momenti della giornata. Non dimenticare di camminare fino alla vicina Plaça de Sant Jaume, dove ogni anno viene allestito un presepe originale e spesso molto controverso.

Su un lato della Plaça Nova vengono solitamente organizzate attività per i visitatori più piccoli, tra cui il Tió de Nadal o Caga Tió (‘ceppo di Natale’).

Caga Tió è un piccolo tronco di legno con un mantello, una faccia sorridente e un nome che si traduce come “tronco che fa la cacca“. Il giorno di Natale o, a seconda della tradizione, alla vigilia di natale, si piazza il “tió” vicino al fuoco e lo si lascia defecare. Ormai il tió non viene più bruciato e, invece, viene obbligato a defecare rapidamente a colpi di bastone, accompagnando il tutto con la cosiddetta canzone del tió. [wikipedia]

Caga Tió

Gli hotel di Barcellona con le migliori offerte

Cosa fare a Barcellona durante i Mercatini di Natale

Due passi per la Fira de Santa LLucia

La Letterina
>
Booking.com
Booking.com
Leggi anche