PRENOTA
UN HOTEL
PRENOTA
UN'ATTIVITÀ

Mercatini di Natale e Festa delle Luci di Lione

La magia delle luci

0

Festa delle Luci di Lione e Mercatini di Natale - Date 2021

È un’atmosfera magica quella che vi aspetta a fine anno a Lione: i mercatini di Natale di Lione ti aspettano con circa 130 chalet per tutto il periodo dell’Avvento. L’appuntamento è tra la fine di novembre e la viglia di Natale in Place Carnot a Lione per scoprire gli espositori del mercato, che propongono le loro migliori idee regalo.
Lione è considerata da molti uno dei migliori mercatini di Natale d’Europa

 

Lione Mercatini di Natale 2021 – Place Carnot

Dal 24 novembre 2021 al 24 dicembre 2021

Il mercatino di Natale di Lione si svolge per un mese in Place Carnot, situato nel 2 ° arrondissement (vicino al Musée des Confluences) tra la Saona e il Rodano. Circa 130 espositori occupano gli chalet di questo mercatino di Natale, nel cuore della città.
Accessori moda, bellezza, benessere, gioielli, oggetti decorativi, lavori con legno, argilla, pelle o carta, giochi e giocattoli, prodotti natalizi e prodotti gourmet… Troverai inevitabilmente idee regalo di qualità per te e i tuoi cari.
Il mercatino in sé è bellissimo da vedere, con bancarelle di legno rustiche che fiancheggiano la piazza, l’illuminazione magica, il freddo pungente e le allegre e suggestive canzoni natalizie che suonano in sottofondo e creano un’esperienza da favola mentre cammini.
  • Data di apertura
    24 novembre 2021
  • Data di chiusura
    24 dicembre 2021
  • Dove
    Centro Storico Place Carnot

Il programma dei mercatini di Natale di Lione

Oltre alle bancarelle allestite in Place Carnot a Lione, il mercatino di Natale di Lione ha in serbo per te grandi sorprese! Numerosi eventi natalizi attendono grandi e piccini e renderanno la tua visita in città un ricordo indimenticabile.

La pista di pattinaggio all’aperto della città di Lione – giustamente soprannominata Patinoire des Lumières – viene allestita ogni anno in Place Ambroise Courtois (8 ° arrondissement). Aperta tutti i giorni e accessibile a grandi e piccini, offre l’opportunità di provare le gioie del pattinaggio sul ghiaccio su più di 250 m².

Tradizionalmente, una ruota panoramica viene installata in Place Bellecour a Lione durante il periodo del mercatino di Natale. Vero simbolo dell’arrivo dell’inverno in città, la ruota panoramica darà la possibilità a grandi e piccini di prendere quota e ammirare dall’alto la Città delle Luci.
La grande ruota era precedentemente installata nel quartiere di Croix-Rousse a Lione durante la Vogue des Marrons.

Altre attività per i più piccoli completano la tua visita al mercatino di Natale di Lione: la giostra nostalgica per bambini, la visita di Babbo Natale e i laboratori di Natale.

Festa delle Luci di Lione

Durante il periodo dei mercatini di Natale, l’altro momento clou della capitale del Rodano è ovviamente il Festival delle Luci di Lione.

Se c’è un evento che rappresenta davvero il meglio di Lione, è sicuramente il Festival delle Luci (Fête des Lumières)! Dai tradizionali lumignon (candele) che i locali mettono sui loro balconi, ai vari spettacoli visivi e interattivi che si tengono in giro per la città, i 4 giorni di festival sono un must assoluto per chiunque voglia scoprire Lione. Il festival dura 4 giorni ma gli eventi principali si svolgono la sera dell’8 dicembre.

La Festa delle Luci di Lione è una manifestazione particolarmente sentita nella città francese che affonda le radici nella notte dei tempi e realizza uno spettacolo unico e indimenticabile nel centro storico di Lione e in varie zone della città.
Per 4 sere in prossimità della festa dell’Immacolata Concezione le aree principali della città sono abbellite con istallazioni luminose che accendono i monumenti e le piazze, con il gioco di riflessi dati dai due fiumi, Rodano e il Saona, che bagnano la città.

Cosa sono le “Luci di Lione”

Le Luci di Lione sono installazioni luminose realizzate da artisti internazionali proposte nel corso di 4 sere in prossimità della festa dell’Immacolata Concezione (8 dicembre) ciascuna con una tematica diverso.

Si tratta di una decina di installazioni luminose, che la città offre gratuitamente ai passanti, abitanti e turisti, spesso venuti appositamente per ammirarle.
Le istallazioni possono avere carattere religioso o profano, essere tridimensionali, giocare con i riflessi dell’acqua dei fiumi o delle fontane, o essere accompagnati dalla musica, possono raccontare una storia o lasciare spazio all’ immaginazione: in ogni caso l’effetto ottenuto è magico e il risultato è incanto e meraviglia.

Dove sono realizzate le istallazioni – 3 itinerari in città

Sono quasi 50 le vie, le piazze, gli edifici, i lungo fiume, che ospitano le istallazioni luminose della città di Lione, ciascuna diversa, realizzata da un artista e dedicata a lasciare a bocca aperta gli abitanti di Lione e i tanti turisti.
Anche le case private non sono da meno, e nel tripudio di luci colorate, molti balconi sono abbelliti da lumini tremolanti che illuminano la sera.

La Presqu’île: da Place Bellecour a Place des Terreaux…

Parti da Place Antonin Poncet sulle rive del Rodano e dirigiti verso Bellecour, con la sua ruota panoramica e la famosa statua equestre.
Successivamente, dirigiti verso Place des Célestins (via Quai des Célestins e Rue Gaspard André) dove il teatro è sempre una fonte di ispirazione per i progettisti dell’illuminazione, così come la fontana di Place des Jacobins!

Percorri Rue de la République, con le sue luminarie, fino a raggiungere Place de la République.
Svolta in Rue Président Carnot, quindi di nuovo in Rue de la République. Alla tua destra vedrai il Teatro dell’Opera e Place Louis Pradel e, alla tua sinistra, il cortile d’onore dell’Hôtel de Ville.
Da qui, cammina fino a Place des Terreaux.

Quindi, dirigiti a La Martinière e poi su Place Sathonay, per vedere il coinvolgente Consiglio della Grande Indecisione.

Vieux-Lyon, Saint-Just e la collina di Fourvière

Parti dalle rive della Saona vicino a Place Bellecour e concediti una splendida vista panoramica sull’argine della Vieux-Lyon con la collina sullo sfondo!
Attraversa il fiume Saona e cammina fino alla cattedrale. La sua facciata si trasforma in una miriade di colori, che vengono scomposti e ricreati in vari modi, ogni anno in modo diverso, per raccontare la storia della città o scene di vita quotidiana.
Prendi la funicolare da Saint-Just a “Antiquaille”.

Ammira la facciata del Lycée Jean Moulin. Se ti piace camminare, torna indietro lungo La Montée du Gourguillon verso Vieux-Lyon e segui il percorso attraverso Vieux-Lyon.

Cammina lungo Rue du Bœuf, fino al Musée Gadagne (entra nel cortile), e ammira le installazioni mentre cammini, fino alla stazione di Saint-Paul, con la sua facciata illuminata.
Torna al Temple du Change… poi attraversa il fiume Saône e successivamente, dirigiti verso La Martinière e poi su Place Sathonay. Per entrare, cammina lungo le rive fino a Place Bellecour.

Verso il parco della Tête d’Or

Da Place Bellecour, cammina fino al Grand Hôtel-Dieu dove ci sono diverse installazioni nei cortili interni. Esci e percorri la Presqu’île fino a Place Louis Pradel.
Attraversa il fiume Rodano e cammina lungo le rive del Rodano. Segui il percorso illuminato fino a raggiungere il Parco della Tête d’Or, con la sua atmosfera e i suoi personaggi da sogno.

L'origine della Festa delle Luci

Le origini della Fête des Lumières risalgono all’inaugurazione della statua dorata della Vergine Maria sulla collina di Fourvière che domina la città.
L’inaugurazione era inizialmente prevista per l’8 settembre 1852, ma fu ritardata fino all’8 dicembre, poichè la Saona ruppe gli argini e allagò la bottega dello scultore Joseph-Hugues Fabisch.

Quando arrivò il gran giorno, le forti piogge minacciavano le illuminazioni previste, ma con l’arrivo della sera il cielo si schiarì e la gente del posto spontaneamente posizionò piccole lanterne (note come “lumignons”) sui davanzali delle finestre: nacque così la “Festa delle Luci”.

Questa tradizione sopravvive ancora oggi e ogni 8 dicembre gli abitanti di Lione illuminano le finestre e scendono in strada per ammirare la loro città splendidamente illuminata.

Dal 1999, l’8 dicembre è diventata la “Fête des Lumières” che conosciamo e amiamo. Ora dura 4 giorni e attira visitatori da tutto il mondo.

I migliori hotel per visitare i mercatini di Natale di Lione

Tour e attività da prenotare a Lione

Un assaggio della Festa delle Luci a Lione

Leggi anche