Mercatini di Natale al Castello di Limatola

Cadeaux al Castello di Limatola con i Mercatini di Natale 2021

Credits: mercatinodinatale-castellodilimatola.it
Stiamo aggiornando le date dei prossimi MERCATINI DI NATALE 2021

Mercatini di Natale al Castello di Limatola - Programma 2021

Torna al Castello di Limatola il tanto atteso appuntamento con “Cadeaux al Castello“, uno dei mercatini di Natale più famosi e riconosciuti d’Europa, da novembre a dicembre tutti i giorni dalle 10:00 alle 23:00

Castello di Limatola - Mercatini di Natale a tema

“Cadeaux al Castello”  è uno degli eventi più grandi nel panorama Europeo dei mercatini di Natale ed è organizzato all’interno del Castello di Limatola, in provincia di Benevento, e gode di una scenografia unica nel panorama dei  mercatini natalizi.

Nato come fortezza difensiva, il Castello che sovrasta l’antico borgo medioevale di Limatola, si trova a guardia della valle solcata dal fiume Volturno, tra il massiccio del Taburno, il monte Maggiore ed i monti Tifatini ed è oggi una location ricercata per eventi speciali.

La magia del Natale unita allo scenario unico offrono un’esperienza indimenticabile per vivere i Mercatini di Natale.

Gli organizzatori dei Mercatini di Natale al Castello di Limatola ogni anno scelgono un tema diverso con cui vestire il castello e le bancarelle.

Nel 2019 (decima e ultima edizione svolta, perché a causa della pandemia per Covid-19 l’edizione 2020 è stata annullata) è stato scelto come tema della manifestazione l’artigianato italiano in Europa, che voleva essere una sorta di viaggio attraverso i migliori mercatini di Natale di tutta Europa.

Nel 2018 invece il Castello di Limatola si è vestito di bianco, con sfavillanti luci fantastiche.
Il tema per la IX edizione è stato il “bianco”, il colore della purezza, dell’innocenza, della neve, del freddo, ma anche il colore della saggezza, il colore dei re, degli dei, degli angeli … il colore della felicità.

Il bianco è anche il colore che ci fa pensare ai paesi del Nord come la Scandinavia e la Norvegia, o pensare alla neve e al Castello di Ghiaccio di Frozen…

Nella foresta incantata del mercatino di Natale del Castello di Limatola si poteva entrare nella magia fiabesca con Elsa, Anna, Hans, Olaf e in tutte le ambientazioni degli spazi espositivi sembrava di essere in Norvegia.

Per l’edizione 2021 di “Cadeaux al Castello” non è stata ancora comunicato quale sarà il tema ufficiale.

Mercatini di Natale al Castello di Limatola

Mercatini di Natale al Castello di Limatola 2021

Dal 8 novembre 2020 al 8 dicembre 2020

Torna al Castello di Limatola il tanto atteso appuntamento con "Cadeaux al Castello", uno dei mercatini di Natale più famosi e riconosciuti d'Europa, da novembre a dicembre tutti i giorni dalle 10:00 alle 23:00. I mercatini di Natale al Castello di Limatola “Cadeaux al Castello” sono un appuntamento pensato sia per i grandi che per i bambini, che avranno modo di intrattenersi e divertirsi grazie alla varietà di offerta che questo mercatino di Natale propone al suo pubblico.

  • Data di apertura
    8 novembre 2020
  • Data di chiusura
    8 dicembre 2020
  • Orari di apertura
    Dalle 10:00 alle 23:00
  • Dove
    Castello di Limatola

Cadeaux al Castello - Mercatini per grandi e piccini

I mercatini di Natale al Castello di Limatola “Cadeaux al Castello” sono un appuntamento pensato sia per i grandi che per i bambini, che avranno modo di intrattenersi e divertirsi grazie alla varietà di offerta che questo mercatino di Natale propone al suo pubblico.

Passeggiando nei cortili del castello medievale, si possono vedere le fantastiche opere degli artigiani accuratamente selezionati. Ci sono creazioni di ogni genere: dall’artigianato, al sofisticato mercatino dell’antiquariato passando da stand originali che producono bambole di pezza o candele di cera.

Sculture in argilla, pietre magistralmente scolpite da scalpellini, soprammobili natalizi fatti a mano: troverai ogni tipo di regalo di Natale!

Per i più piccoli c’è la possibilità di farsi una foto con Babbo Natale all’interno della sua casa, dove un folletto avrà poi il compito di dare ad ogni bambino un codice da inserire nella sua app per scaricare la propria foto ricordo.

Le bancarelle nei cortili del Castello di Limatola

Tantissimi anche gli stand gastronomici: liquori pregiati, torrone, the, ciambelle, salsicce e ogni altro tipo di golosità, tutto made in Benevento.

Ci sono molte opzioni per mangiare: ad un buon prezzo, puoi goderti un buon pasto caldo o una bella fetta di torta.

Gli stand propongono sia prodotti campani che nazionali ed internazionali con chiara evidenza della loro provenienza, degli ingredienti utilizzati e dei metodi di produzione utilizzati.

Puoi assaggiare di tutto, dai fichi secchi del Cilento ripieni, alla carne e i formaggi dei pascoli del Matese, alla pasta di Canapa, al cioccolato di Modica, al dolce ungherese Kürtőskalács (la tradizionale torta al camino) e molto altro ancora.

Il mercatino di Natale al Castello di Limatola offre anche un’ampia scelta di accessori natalizi, oggetti di design, ceramiche, gioielli, antiquariato, artigianato e prodotti di vario genere.

“Cadeaux al Castello” è il regno dell’artigianato e della creazione di manufatti, un vero e proprio laboratorio a cielo aperto.

Inoltre sono in programma numerosi spettacoli dal vivo con giocolieri, trampolieri, mangiafuoco, zampognari, maghi, teatri delle marionette, menestrelli, cantanti, buffoni di corte, elfi…

Consigli utili per visitare il castello

Alcuni semplici consigli per visitare il mercatino di Natale al castello di Limatola “Cadeaux al Castello”

Assicurati di arrivare presto perché può esserci una lunga fila per entrare e il parcheggio è limitato.

Pianifica anche l’orario di uscita: man mano che si fa buio, le strade che circondano il castello si riempiono di persone e macchine che cercano di entrare e uscire.
L’uscita del castello non è nella stessa posizione dell’ingresso, quindi assicurati di sapere dove hai parcheggiato

Cerca di uscire almeno un’ora prima della chiusura per non rimanere imbottigliato nel traffico ma possibilmente dopo il tramonto per goderti gli splendidi colori del cielo.

I biglietti possono essere acquistati sul sito ufficiale o direttamente alla biglietteria del Castello; ma se decidi di acquistare il tuo biglietto online, avrai la possibilità di accedere direttamente al mercatino di Nalale di Limatola saltando la fila.

Biglietti di ingresso al Mercatino di Natale al Castello di Limatola

L’ingresso al Mercatino di Natale al Castello di Limatola è a pagamento e varia a seconda dei giorni della settimana.

Lunedì: Adulti € 5 Bambini dai 3 ai 10 anni € 2,5
Martedì: Adulti € 3 Bambini dai 3 ai 10 anni Omaggio
Mercoledì / Giovedì: Adulti € 5 Bambini dai 3 ai 10 anni € 2,5
Venerdì: Adulti € 5 Bambini dai 3 ai 10 anni € 2,5
Sabato: Adulti € 10 Bambini dai 3 ai 10 anni € 5
Domenica: Adulti € 12,5 Bambini dai 3 ai 10 anni € 5

I bambini al di sotto dei 3 anni non pagano

I biglietti possono essere acquistati sul sito ufficiale o direttamente alla biglietteria del Castello; ma se decidi di acquistare il tuo biglietto online, avrai la possibilità di accedere direttamente al mercatino di Nalale di Limatola saltando la fila.

Per prenotazioni e costi aggiornati, vedi il sito ufficiale

Breve storia del Castello di Limatola

Il Castello di Limatola sovrasta l’antico borgo medioevale di Limatola e si trova a guardia della valle solcata dal fiume Volturno, tra il massiccio del Taburno, il monte Maggiore ed i monti Tifatini.
L’antica fortezza è sorta su preesistenti strutture difensive sannite, prima, e longobarde poi, ma documentata dal secolo XII ed è circondata da una poderosa cinta muraria a pianta poligonale.

Il Castello progettato come struttura difensiva, svolse però funzioni essenzialmente residenziali.

Al 1277 risalgono gli interventi promossi da Carlo I d’Angiò che sono riconoscibili negli ambienti a volte ogivali confinanti con la parte più antica della struttura, corrispondente al mastio di forma rettangolare.

Ai Conti Della Ratta, feudatari di Limatola dal 1420, invece, sono ascrivibili gli interventi sulla cinta muraria più esterna e di ristrutturazione e gli ampliamenti attuati in alcuni ambienti, sulle scale e sulle logge, di gusto dichiaratamente rinascimentale.

Anche Francesco Gambacorta e Caterina Della Ratta, nel secondo decennio del XVI secolo effettuarono interventi sulle strutture difensive e sulla Chiesa Palatina di San Nicola che conserva però l’originario portale romanico.
Significativi gli interventi eseguiti nel Seicento e nel Settecento dai Gambacorta, dai Mastelloni e dai Lottieri d’Aquino che si susseguirono come feudatari a Limatola: le decorazioni della Cappella, gli affreschi seicenteschi della foresteria, con scene tratte dalla Gerusalemme Liberata, e quelli settecenteschi del piano nobile.

Nel 1806 il Castello fu comprato dalla famiglia Canelli, cadendo progressivamente in stato di totale degrado.

Attualmente è di proprietà della Famiglia Sgueglia che ha provveduto al suo restauro e lo ha reso funzionale ad attività ricettive e culturali di alto livello.

Inaugurazione Cadeaux al Castello 2019

Babbo Natale è al Castello

Presentazione di Cadeaux al Castello

Tour a piedi ai Mercatini di Natale al Castello di Limatola

Prenota un Hotel vicino al Castello di Limatola

Attività e itinerari da scoprire nei dintorni del Castello

 

La Letterina
Booking.com
Booking.com
Leggi anche
12 Commenti
  1. enrica dice

    con la famiglia al castello. splendida atmosfera e molto interessanti gli artigiani . I bambini, e non solo loro, affascinati dai giocattoli in legno, dai saponi e dagli intrecci di canapa. Una manualità ritrovata e piena di fantasia ….ma quale è il significato, la motivazione delle spade di plastica vicino alle armature?

  2. katia dice

    il castello nel complesso è bello ma pecca nell’organizzazione. avendo dei bimbi piccoli, non siamo riusciti a trovare un punto di ristoro al suo interno che avesse della semplice pasta col sugo. il castello è ricco di scalini, quindi il percorso con i passeggini è oneroso e difficoltoso. per visitare le varie stanze abbiamo chiesto di parcheggio in un’area apposita ma non c’è stato permesso. al costo di 10 euro a persona, mi aspettavo un servizio migliore

  3. Fabio dice

    Appena tornati dal castello, ho scelto di Martedì per non trovare il grande caos del weekend, e con molto piacere devo dire che il castello è stupendo, specialmente in occasione del mercatino di Natale. Ottima organizzazione e pulizia,si passeggia su un percorso obbligato, tra bancarelle luminarie e artisti artigiani che costruiscono splendidi piccoli manufatti. Facendo invece un po’ di critica costruttiva mi viene da dire che per mettere qualcosa sotto i denti si spende troppo, e se vogliamo pensare che per una pizzetta a portafoglio con bibita ci vogliono 5€ a persona fate un po’ voi i conti.
    Altra cosa che non mi è piaciuta affatto, un Babbo Natale veramente schivo e senza argomenti per passare un po’ di minuti con i bambini. Infondo un bambino cosa chiede?

  4. Liana dice

    Atmosfera magica , emozioni fortissime e non poteva mancare lo stand dei chiama Angeli Grazie Luisa ????? Spero di ritrovarti ancora

  5. Marinella dice

    L’ingresso al castello è quanto di più caldo e accogliente ci si possa immaginare, nonostante io sia arrivata poco prima della chiusura. Luci, colori , profumi e sorrisi proiettano subito in un clima magico facendo nascere negli occhi di persone di ogni età la meraviglia, così rara e così preziosa. Coccole di sapori tradizionali a dare il benvenuto, per non parlare della tenerezza e della magia della casetta “Chiama Angeli “… sarei tornata altre 1000 volte per ascoltare le letture degli angeli e i consigli della dolcissima signora Luisa!
    Passato il tunnel di luci poi si entra in un’altra epoca, un viaggio nel tempo che bisognerebbe concedersi ogni anno! Bravi tutti, complimenti.

  6. Antonella Belfiore dice

    Atmosfera magica al Castello in una splendida serata fredda, ma illuminata dal chiarore lunare. Il tutto reso ancora più magico da Luisa e Francesco con il loro stand ‘Chiama angeli’….cortesia, calore umano e tanta disponibilità nel fornire informazioni anche a chi è solo curioso e si perde tra i colori e il luccichio dei loro articolari. Che dire…un connubio perfetto tra semplicità e competenza

  7. stefano dice

    Bello il castello e bella l’atmosfera ma, mi spiace, la visita non ha lasciato un bel ricordo di sè perchè è mancata quasi completamente la possibilità di godere degli spettacoli in costume. Se l’organzzazione non è in grado di garantire la continuità,nelle diverse ore del giorno, della presenza degli artisti in costume, deve almeno rendere pubblico il calendario degli eventi, in modo che l’utente possa organizzarsi. Per quanto particolare la location, i mercatini di Natale, anche se di buona qualità, da soli, non meritano il viaggio. La bambina del nostro gruppo, nell’andare via, continuava a chiedere:”Dov’era la Principessa”?

    1. Simona dice

      L’ Atmosfea del Castello è davvero stupenda , e per me che adoro il Natale e tutto ciò che ne consegue, è meraviglioso.
      Ciò che quest’anno ha reso tutto più magico , è stato aver conosciuto la Sig.ra Luisa e suo marito che hanno lo stand “ CHIAMA ANGELI “. La loro presenza nel contesto del Castello fa si che ognuno di noi possa ritornare a credere in qualcosa di molto semplice… la gioia e l’amore che tutti abbiamo nel cuore se impariamo di nuovo ad ascoltarla.
      SIMONA

  8. Mino dice

    Tutto perfetto, location unica, organizzazione impeccabile e artisti bravissimi.

  9. Tano dice

    Mega spettacolo !

  10. Angela Amoia dice

    Paesaggio fiabesco, atmosfera fantastica. Si respira il Natale in tutti gli angoli. Pulizia e Organizzazione perfetto. Il percorso obbligato favorisce il flusso dei visitatori. Pensavo ai mercatini di Natale e vedevo il Trentino. Ora….. e’ tutta un’altra storia

  11. Debora dice

    Conoscevo il Castello perchè ci sono stata per il matrimonio di un’amica. Troppo bello tornarci a Natale.
    Atmosfera unica!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.