La Guida più Completa ai Mercatini di Natale 2019

La lettera a Babbo Natale

lettera a babbo natale
0

La tradizione di scrivere la lettera a Babbo Natale

Una tradizione molto amata per le festività Natalizie è quella della Lettera a Babbo Natale.
Non è chiaro a quando risalga questa tradizione che può essere riferita al buon Babbo, a San Nicola o a Gesù Bambino.

Booking.com

Rimane il fatto che i bambini sentono la necessità di comunicare con Babbo Natale, per comunicargli i propri desideri sui giocattoli che vorrebbero ricevere o per rassicurarlo delle loro buone azioni.

La lettera a Babbo Natale negli anni

Nell’immaginario collettivo la letterina a Babbo Natale è un foglio ben ordinato, scritto prima in brutta e poi in bella grafia, su carta decorata a motivi natalizi e con una lunga disanima sulle buone azioni compiute, preghiera di perdono per le marachelle e richiesta del dono tanto ambito.
Certamente in passato ci sono stati bambini intenti a scrivere con la penna stilografica, facendo attenzione a non lasciare macchie sul foglio, ma oggi, come per tutte le cose, anche la lettera a Babbo Natale ha avuto un’evoluzione.

 

Le più belle lettere a babbo Natale

Se prima la minaccia era “ho l’indirizzo di babbo Natale”, nel corso del tempo siamo passati a “ho il cellulare di Babbo Natale”,  “attento che mando una mail a Babbo Natale” o anche “ devo scriverlo nella chat di whatsapp con Babbo Natale?”.
A giudicare da quello che si trova in rete sull’argomento anche i bambini si sono adattati.
A nostro parere le più belle lettere a Babbo Natale sono quella con il codice Amazon, e la lettera con l’allegato di buon comportamento.

 

Come si scrive la lettera a Babbo Natale

Il vademecum del bambino perfetto vorrebbe una lettera scritta a mano, in bella grafia e con degli elementi fissi.
Prima di tutto la lettera è preferibile su una carta da lettere o su un foglio decorato. L’intestazione è Caro Babbo Natale e subito dopo sarebbe bene inserire una serie di ringraziamenti per i regali ricevuti negli anni precedenti.
Segue la lista delle buone azioni o la rassicurazione sul comportamento, seguito da una richiesta di scuse per le marachelle.
Si conclude con la richiesta dei regali, per sé e per i fratelli più piccoli che non sanno scrivere, e i saluti.

L’ufficio postale

Molti uffici postali accettano le lettere indirizzate a Babbo Natale ed in alcuni casi addetti delle poste o volontari rispondono ai bambini.

Esiste anche l’ufficio postale di Rovaniemi, in Lapponia, dove vengono raccolte tutte le lettere dei bambini.
Attraverso un apposito servizio è anche possibile farsi inviare una lettera da Babbo Natale con tanto di firma e francobollo da collezione.

Curiosità

lettera a babbo natale

Se tutti conoscono “Il signore degli Anelli”, in pochi sanno che J.R.R.Tolkien ha scritto anche “Lettere di Babbo Natale” o “Lettere da Babbo Natale” una raccolta di lettere realizzate dallo stesso Tolkien per i propri figli e firmate, appunto, Babbo Natale.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una recensione

L'indirizzo email non verrà pubblicato.