La Guida più Completa ai Mercatini di Natale 2018

Govone il Magico Paese di Natale

Nel cuore del Roero

Govone Mercatini di Natale 2018
2

Govone Il Magico Paese di Natale

Il “Magico Paese di Natale” di Govone, in provincia di Cuneo, rappresenta uno degli eventi più attesi del Natale.

Booking.com
TOP

Mercatino di Natale di Govone

Il mercatino del Magico Paese di Natale si colloca in una posizione di tutto rispetto tra quelli proposti durante le festività natalizie italiane. 100 espositori provenienti da varie regioni, prevalentemente artigiani e produttori, che propongono un’ampia gamma di prodotti curati e realizzati con passione. Ogni articolo racconta una sua storia che non può non affascinare il visitatore che sceglie Govone come meta. Ampiamente rinnovato in questa edizione sceglie la via dell’artigianato “100%”.
Maggiore attenzione alla cura, alla produzione dei prodotti, alla passione dell’artigiano che si trasmette in ciò che realizza… Ma c’è molto di più… non ti resta che venire a scoprirlo!
il magico paese di natale
 
TOP

Il Magico Paese di Natale: spettacoli

Ritornato gli spettacoli della Casa di Babbo Natale, allestiti nelle sale adiacenti al Castello di Govone, residenza sabauda patrimonio UNESCO.
il magico paese di natale
 
TOP

GLORIA IN EXCELSIS_il presepe e i suoi simboli

apertura mostra natività e arte sacra “GLORIA IN EXCELSIS_il presepe e i suoi simboli” Giorni indicati dalle 10.00 alle 19.00 Mostra con ingresso a pagamento
 

Informazione e prenotazioni

IL MAGICO PAESE DI NATALE® www.magicopaesedinatale.com
Associazione Culturale Generazione
Tel. +39 0173 58 200
[email protected]

Le migliori offerte per Hotel a Govone per i Mercatini di Natale

Booking.com

Tra sogno e realtà: la 12^ edizione de Il Magico Paese di Natale.

Vivere l’atmosfera natalizia tra le colline di Langhe-Roero e Monferrato, paesaggio vitivinicolo patrimonio mondiale Unesco, è una magia da non perdere. Il Magico Paese di Natale a Govone dedica il tema dell’edizione 2018 all’incantesimo che si vive tra sogno e realtà durante i numerosi intrattenimenti in programma dedicati a grandi e piccini.

Immergersi in una dimensione tra la realtà quotidiana e il mondo incantato dei sogni, entrare come spettatore in una favola ambientata in luoghi fantastici popolati da personaggi magici, liberare la fantasia e lasciarsi avvolgere da colori e profumi unici. Quella che avvolge Il Magico Paese di Natale nel comune piemontese di Govone (dal 17 novembre al 23 dicembre) è un’atmosfera che richiama alla mente il mondo fiabesco e incantato del Natale ispirato agli scritti dell’autore F. Baum (ideatore de “Il Meraviglioso Mago di Oz”). Gli adulti possono tornare bambini e i più piccoli sono accompagnati alla scoperta della vera storia di Babbo Natale, in un viaggio tra sogno e realtà che spieghi loro com’è nata l’affascinante figura di Santa Claus, l’omone dalla lunga barba conosciuto in tutto il mondo.
Il Magico Paese di Natale ha registrato la presenza di oltre 200 mila persone all’ultima edizione del 2017; è dunque un fiore all’occhiello per il turismo invernale del Nord Italia e a questa 12^ edizione 2018, in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, è stato selezionato tra gli eventi che celebrano il patrimonio culturale dell’intero continente. La manifestazione, nata quasi per gioco grazie all’Associazione Culturale Generazione come mostra di opere d’arte sacra ed esposizione per piccoli artigiani locali, nel corso di poco più di un decennio si è ampliata fino a diventare uno tra i primi mercatini per qualità di tutta Italia, oltre ad aver collezionato illustri collaborazioni con aziende e celebri artisti. Il programma della manifestazione è ricchissimo e si articola di una serie di attrazioni alle quali si affiancano numerosi appuntamenti collaterali di tipo culturale ma anche enogastronomico.
Il format giornaliero presenta il Mercatino di Natale con i suoi artigiani provenienti da tutta la Penisola e la Casa di Babbo Natale, dimora polare costituita in parte da uno spettacolo di narrazione e animazione e in parte visitabile liberamente. A questi si affianca la possibilità di visitare il Castello Reale di Govone, dimora sabauda con magnifiche sale affrescate dove si svolge la mostra di arte sacra e presepiale che presenta l’opera di artisti provenienti da diverse tradizioni e da varie zone d’Italia. I piccoli visitatori inoltre non potranno perdersi l’antica giostra del carosello torinese, magico luogo di divertimento per grandi e piccini situato nella piazza Baratti&Milano. Sempre qui, si colloca anche il Pastry Chef, spazio che propone pasticceria sabauda in stile Belle Epoque; un angolo gourmet che utilizza con creatività materie prime di eccellenza ed è particolarmente pensato per gli amanti del cioccolato di tutte le età. Inoltre, durante ogni weekend ritornano gli appuntamenti golosi dei Laboratori, due momenti speciali dedicati ai piccoli ospiti del Magico Paese di Natale.

Agli adulti alla ricerca dei prodotti tipici locali sono invece dedicati altri appuntamenti di Street Food e la Bottega del Magico Paese, uno spazio dove degustare le prelibatezze del territorio del Roero. Oltre alla vetrina del gusto del territorio si potranno scoprire, con la collaborazione di Mondodelvino SpA. E ancora, dedicati ai piccoli il mini Parco Avventura con i ponti sospesi nel parco del Castello, la bottega dei giocattoli di legno nata dal progetto Laboratorio Quota Verde e le Favole che raccontano il Natale nel Mondo attraverso gli spettacoli itineranti del Teatro Pop Up. Per vivere pienamente un’esperienza “tra sogno e realtà”, imperdibile è l’arrivo a Govone facendo il viaggio sul Treno Storico (domenica 18 e 25 novembre, domenica 2 dicembre), un momento indimenticabile e un perfetto inizio della visita al Magico Paese di Natale.
L’appuntamento quindi è per sabato 17 novembre, giornata d’inizio della manifestazione con lo spettacolo pirotecnico inaugurale e la serata dedicata alla degustazione di aperitivi e prodotti tipici presso gli stand dello Street Food del mercatino.

Informazioni e prenotazioni disponibili sul sito www.magicopaesedinatale.com.

 

Come arrivare a Govone e Parcheggi

Auto
Autostrada Torino – Piacenza (A21): Uscita Asti Est; Strada Statale 231 in direzione Alba; al 18° Km, svoltare a destra per imboccare la deviazione per Govone.
Autostrada Torino – Savona (A6): Uscita Mondovì; alla rotonda prendere la prima uscita direzione Alba-Carrù; proseguire per Alba-Carrù; alla rotonda prendere la seconda uscita direzione Torino-Alba-Bra; proseguire sulla strada provinciale 12 per circa 15 km; all’incrocio svoltare a sinistra in direzione Torino-Bra-Alba per circa 500 mt; svoltare a destra per Alba-Barolo-Novello in direzione Alba per circa 15 km; imboccare la A33 in direzione Asti; proseguire per Asti; prendere l’uscita GOVONE (subito dopo casello); proseguire per Govone per circa 2 km; parcheggiare in località Canove di Govone.
Parcheggi
Prima di raggiungere il centro di Govone, gli operatori ti indicheranno i parcheggi o le aree di sosta camper dove potrai lasciare il proprio mezzo. I parcheggi più lontani dal centro sono serviti da un bus-navetta gratuito
Tutti i parcheggi sono a pagamento
 

Guarda il video dei Mercatini di Natale di Govone

Guarda la photogallery dei Mercatini di Natale di Govone

Guarda le foto di coloro che sono stati ai Mercatini di Natale di Govone

Recensioni Mercatino Natale di Govone

Govone il Magico Paese di Natale

9.28

Atmosfera

10/10

    Gastromomia

    10/10

      Artigianato

      9/10

        Eventi Collaterali

        9/10

          Collegamenti/Parcheggi

          9/10

            Pros

            Cons

            I Mercatini di Natale di Govone sulla mappa

            La mia posizione
            Ottieni i Percorsi
                 
            Potrebbe piacerti anche
            2 Recensioni
            1. Federico dice

              Atmosfera

              9

              Gastromomia

              9

              Artigianato

              8.5

              Eventi Collaterali

              8.5

              Collegamenti/Parcheggi

              9.5

              Govone, un paese caratteristico e suggestivo del cuneese, mercatino natalizio attorno al Castello con molti espositori produttori, artigiani, niente cineserie anche se alcuni espositori un 20% sul totale sono puramente commerciali, comunque vieni accolto da una magica atmosfera natalizia, la Casa di Babbo Natale molto coinvolgente, belle scenografie e bravi gli artisti che raccontano con animazione, parole e canzoni la storia di Santa Klaus. Durante il periodo del Magico Paese di Natale, un ampio parcheggio in zona industriale a pagamento 5€ con navette gratuite che ti portano fino al Castello molto ben organizzate il viaggio dura circa 10/15 minuti . Presso il punto info viene data la mappa del mercatino con tutti i dettagli e il programma dell’evento. Un’evento davvero magico, che ogni anno può migliorare.

            2. Giovanni dice

              Atmosfera

              9.8

              Gastromomia

              9.9

              Artigianato

              9.6

              Eventi Collaterali

              10

              Collegamenti/Parcheggi

              8.4

              Bel mercatini e affascinati tutte le attività collaterali. Gli spettacoli valgono davvero la pena!

            Lascia una recensione

            L'indirizzo email non verrà pubblicato.