PRENOTA
UN HOTEL
PRENOTA
UN'ATTIVITÀ

Mercatini di Natale di Brunico

Suoni di Natale Brunico - Mercatini di Natale 2020

Immagine di Alex Filz

Mercatini di Natale di Brunico - Atmosfera romantica

Immergiti nel magico mondo dei Mercatini di Natale di Brunico e lasciati incantare dalla straordinaria atmosfera creata da luci e dolci melodie.

Assapora il delizioso profumo dei biscotti di panpepato, dello Zelten, del vin brulè (oppure prova la ricetta del vin brulè analcolico) e del té bollente, mentre passeggi attraverso le bancarelle finemente decorate.

Brunico o Bruneck è una città affascinante, il cui fascino si rivela soprattutto passeggiando per i vicoli del centro. È il cuore economico e turistico della Val Pusteria e le case medievali della Via Centrale sono magnifiche testimonianze della maestria e finezza degli architetti del passato.

Sono decorate con affreschi e tetti ricamati (casa Kirschenberg), con portali scolpiti e insegne in ferro battuto: l’anima del Tirolo è lì. Per lo shopping, puoi scegliere tra prodotti gastronomici tradizionali, oggetti in ceramica e costumi regionali realizzati con tessuti Loden.

 

Mercatini di Natale di Brunico 2021

Dal 25 novembre 2021 al 6 gennaio 2022

Il tradizionale mercatino di Natale si svolge dal 25 novembre 2021 al 6 gennaio 2022 nel centro storico di Brunico. Gli ospiti troveranno adorabili bancarelle decorate con arte e artigianato, dolci e regali fatti a mano, nonché numerose delizie culinarie al mercatino di Natale. Concerti, musica, pista di pattinaggio sul ghiaccio e calendario dell’Avvento. Inaugurazione ufficiale il 25 novembre 2021 alle ore 17.00 nella “Oberstadt”

  • Data di apertura
    25 novembre 2021
  • Data di chiusura
    6 gennaio 2022
  • Orari di apertura
    Dalle 10:00 alle 19:00
  • Dove
    Centro Storico Via Bastioni e Parco Tschurtschenthaler
Suoni di Natale Brunico Mercatini di Natale 2020

I Mercatini di Natale vicino a Brunico: il Percorso 5 Stelle

I mercatini di Natale dell’Alto Adige sono racchiusi nel Percorso a 5 Stelle che,  nel periodo dell’Avvento, unisce luoghi e panorami incantevoli pochi giorni prima del Natale.
I mercatini che fanno parte del Percorso a 5 Stelle (Merano, Bolzano, Bressanone, Brunico e Vipiteno), sono all’insegna del green e dell’ecosostenibile ormai dal 2014 quando, insieme all’Ecoistituto Alto Adige si è scelto di rendere la Stagione dell’Avvento sempre più ecologica e rispettosa dell’ambiente.

Eventi a Brunico durante il Mercatino di Natale

Il Mercatino di Natale di Brunico si dipana lungo le vie piu antiche della citta e coloro che distolgono in attimo lo sguardo dalle bancarelle potranno notare la bellezza degli edifici medioevali che fanno da palcoscenico all’evento natalizio.

Qui tutti gli ospiti e i visitatori del Mercatino di Natale di Brunico potranno pattinare sul ghiaccio proprio nel centro della città!

Sfilata Krampus

La sfilata dei Krampus a Brunico si tiene ogni due anni, sempre il 7 dicembre.
Mentre San Nicola distribuisce i doni ai bambini, i diavoli (i krampus) provvedono a mantenere l’ordine e ad annerire qualche viso.

Attenzione: dato che i diavoli sono dipinti con grasso e carbone, può darsi che sporchino quando passano. Per questo stai attento a quale vestito mettere.

Visite guidate della città

“Brunico, una città da scoprire anche a Natale”
Visite guidate del centro storico, a seconda degli orari in lingua italiana o italiana e tedesca. Durata ca. 1 ora. Visite guidate per gruppi a partire da 10 persone devono essere prenotate in anticipo.
Le visite guidate sono gratuite.

La manifestazione Vivere il Natale a Brunico permette di effettuare visite guidate del Centro Storico di Brunico nei weekend.

Attività per bambini

Per i bambini in visita al mercatino di natale di Brunico tante iniziative e laboratori adatti a loro.
Il Sabato e la Domenica vengono offerte la degustazione gratuita dei latticini e dei prodotti caseari dell’Alto Adige, con la possibilita di acquistare direttamente dai produttori della Federazione Latterie Alto Adige.

Musica

Durante il periodo dei mercatini natalizi, nel fine settimana, animazione musicale con gruppi di strumenti a fiato, suonatori di corni e tromboni.

Cosa fare e vedere a Brunico

Il Castello di Brunico

Impossibile non rimanere colpiti dall’alto del suo colle, dal maestoso castello di Brunico, soprattutto la sera quando è illuminato. Costruito dal vescovo di Bressanone, Bruno von Kirchberg, nel 1250 al centro della Val Pusteria, era chiamato “castrum Bruneke“.

Imponente la torre quadrata merlata dall’aspetto medievale. Nel XIV secolo il castello e le fortificazioni furono ampliate e collegate. Successivamente la costruzione di 4 porte della città, le mura di cinta e il fossato scavato hanno rafforzato l’arsenale difensivo del forte. Nel corso dei secoli è stata visitata da personalità prestigiose, tra cui diversi imperatori nel XVI secolo, tra cui Massimiliano I.

Il museo RIPA dello scalatore Messner

Il castello è stato riaperto dopo diversi anni di lavori per ospitare uno dei musei aperti da Reinhold Messner nelle Dolomiti. Il museo è dedicato alla gente di montagna, da cui il nome Ripa, dal tibetano Ri, montagna, e Pa, uomo.

La mostra permanente esplora gli stili di vita, e persino di sopravvivenza, dei popoli di montagna dell’Asia, dell’Africa, del Sud America e dell’Europa: sherpa andini, tibetani, africani, mongoli, unza …, il rapporto con l’uomo e la sua vita di pastore .
Gli oggetti, i documenti e le installazioni interattive rivelano questo “patrimonio montano” in alta quota.
Dal museo si può godere di una magnifica vista sulla piana del Corones, la Valle Aurina e la Valle di Zillertal.

Plan de Corones

Da fine novembre a metà aprile potrai sciare al Plan de Corones o Kronplatz, con i suoi storici impianti di risalita e 119 km di piste per tutti i livelli. In estate gli impianti di risalita che portano a Ruis e al Plan de Corones 2000 ti portano nel cuore delle montagne. Puoi anche salire a piedi.

La chiesa di Santa Caterina

La chiesa di Santa Caterina è dedicata alla patrona di Brunico. È una piccola meraviglia del XIV secolo. Da notare il trittico gotico in marmo, sopra il portale d’ingresso, attribuito a Sylvester Hueber.

All’interno, gli altari barocchi risalgono al 1726 e la croce, opera del pittore pusterese Joseph Renzler, risale al 1730. Accanto alla chiesa è imponente il suo campanile, costruito nel XVI secolo, e sormontato da due graziosi bulbi. È inconfondibile all’orizzonte. Gli scavi nel 2001 hanno rivelato una spada di selce nel terreno.

I migliori hotel per soggiornare a Brunico durante i mercatini di Natale

Tour e attività da fare a Brunico e in Trentino-Alto Adige

Booking.com
Booking.com
Leggi anche